Proseguendo la navigazione su https://insieme.vidas.it, accetti l'utilizzo dei cookie ai fini statistici e per consentirti di condividere contenuti sui social network.

Chiudi

Anche in questa tragica ripresa dell’emergenza Coronavirus

 

Da settimane stiamo assistendo nelle loro case pazienti inguaribili positivi al Covid-19, una condizione che ne aggrava ulteriormente il fragile quadro clinico.

Attraverso la rete di cure palliative domiciliari possiamo colmare una delle mancanze più dolorose della prima ondata: offrire una risposta ai bisogni di assistenza delle persone malate - garantendo loro sollievo dalla sofferenza fisica e psicologica e alleggerendo così anche la pressione sugli ospedali - ma altrettanto di conforto e vicinanza, anche delle loro famiglie.

Per garantire questo diritto e scongiurare al contempo ogni rischio di contagio abbiamo bisogno di proteggerci. Soprattutto tutelare la salute dei nostri medici e infermieri ci consente di proteggere anche gli altri malati di cui continuiamo a prenderci cura, nei nostri hospice e a domicilio.

Reggiamo l’urto ma la situazione si fa sempre più complessa: oggi tutti gli operatori sono impegnati e riusciamo a rispondere a ogni richiesta di assistenza che riceviamo. Ma è un equilibrio molto fragile, messo a rischio di giorno in giorno: qualsiasi condizione peggiorativa - che sia un maggior carico di pazienti provenienti da ospedali che dimettono malati inguaribili in fase avanzata, con o senza Covid-19, oppure una diffusione dell’epidemia tra gli operatori che può implicare di non riuscire a far fronte alla copertura dei turni, in particolare degli infermieri - potrebbe compromettere la nostra capacità di rispondere tempestivamente ai bisogni delle persone gravemente malate e delle loro famiglie.

Anche per questi motivi abbiamo bisogno di mascherine, camici, test e altri dispositivi di protezione e dobbiamo contare su tutte le persone che ci stanno accanto.

Aprendo la tua raccolta fondi ci aiuterai a proteggere i nostri operatori che continuano a prendersi cura delle persone più fragili. 

avvia la tua campagna e dona

Qualche esempio dell’impatto che potrebbe avere il tuo sostegno:

  • Con 10 euro ci consenti di acquistare un kit camice con occhiali per un operatore
  • Con 25 euro potremo dotare medico e infermiere di un kit tuta con visiera
  • Con 50 euro ci permetti di acquistare 5 kit tampone a domicilio

Quello che stiamo già facendo:

  • Abbiamo riorganizzato le nostre cinque équipe domiciliari per garantire ai pazienti positivi al Covid-19 l'assistenza di medici e infermieri appositamente formati.
  • Stiamo sottoponendo a tampone tutti i nuovi ingressi in Casa Vidas, ripetendo periodicamente il test su ogni ospite.
  • Complessivamente ci stiamo prendendo cura di oltre 200 malati, il 10% in più rispetto all'attività ordinaria.